menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sopralluogo della sindaca Francese

Il sopralluogo della sindaca Francese

Covid-19: apre la sede "Usca" a Battipaglia, nuovi contagi a Fisciano, Positano e Siano

La sede presterà servizio dalle 8 e sino alle 20 e si occuperà di effettuare i tamponi per la prevenzione del territorio. Inoltre, nei casi sospetti si recheranno direttamente presso il domicilio delle persone interessate

Sta per aprire la sede dell’Usca a Battipaglia. Con una delibera approvata nella giornata di ieri, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Cecilia Francese ha deciso di concedere all’Asl territorialmente competente,  in comodato d’uso gratuito e per il tempo necessario a superare l’attuale situazione di emergenza sanitaria, un’ala  del “Pala Schiavo”, situato in Via Giordano in località Taverna per consentire l’insediamento di un’ unità speciale di Continuità Assistenziale  (U.S.C.A) “Battipaglia”.

Le informazioni 

La sede presterà servizio dalle 8 e sino alle 20 e si occuperà di effettuare i tamponi per la prevenzione del territorio. Inoltre, nei casi sospetti si recheranno direttamente presso il domicilio delle persone interessate. “Ciò - fanno sapere dal Comune - consentirà alla città di Battipaglia di dotarsi un servizio spedito e funzionale per una comunità composta da oltre 50 mila abitanti; con la speranza, inoltre, di una maggiore velocizzazione per tutte le fasi interessate, ivi comprese l’esito dei tamponi ed il tracciamento”.

Il sopralluogo 

Al riguardo, c’è stato un sopralluogo congiunto con i tecnici dell’Asl,  mentre questa mattina il sindaco Francese, insieme alla Responsabile Medicina Legale A.S.L. Salerno Pascarella, si è recato presso la struttura per ulteriori controlli. I lavori sono già iniziati. Previsto all’interno della struttura anche l’installazione di un centralino per for fronte alle numerose chiamate. 

Il bollettino regionale

I nuovi contagi

Intanto si registrano nuovi casi nella Valle dell’Irno. Altri 8 contagiati sono emersi, nelle ultime ore a Siano, dove – comunica il sindaco Giorgio Marchese - i complessivi salgono a 26. Aumentano le di 4 unità le positività al Coronavirus a Fisciano: 3 cittadini sono residenti alla frazione Penta, due dei quali appartenenti allo stesso nucleo familiare; il terzo cittadino è residente alla frazione Gaiano. “Si trovano tutti in quarantena presso le proprie abitazioni, in quanto, le loro condizioni di salute non destano preoccupazione” rassicura il sindaco Vincenzo Sessa.  Un nuovo caso positivo anche a Positano, dove i totali raggiungono quota 15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento