menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei presidi

Uno dei presidi

Covid-19, l'esercito è arrivato nel Vallo di Diano: scattano i primi presidi

Una quarantina i militari che, dalla tarda mattinata di oggi, sono presenti in particolare ai varchi di ingresso di Atena Lucana, Caggiano, Polla e Sala Consilina

Attivati dall'Esercito alcuni check point che presidiano la zona rossa dei quattro comuni del Vallo di Diano interessata dall'emergenza Coronavirus.

I comuni

Una quarantina i militari che, dalla tarda mattinata di oggi, sono presenti in particolare ai varchi di ingresso di Atena Lucana, Caggiano, Polla e Sala Consilina, comuni sotto quarantena dallo scorso 15 marzo per disposizione del governatore De Luca dopo l'impennata di contagi. Per il sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone, "i check-point dell'Esercito, insieme a quelli già attivati dalle forze dell'ordine, sono necessari per vigilare ancora di più la zona rossa".

Le unità

I militari presidieranno anche gli svincoli della A2 di Polla, Atena Lucana e Sala Consilina. Nei giorni scorsi il comitato interprovinciale per la sicurezza e l'ordine pubblico, d'intesa con i ministeri competenti, aveva deciso l'impiego di 60 unità dell'esercito per i controlli anti-coronavirus in provincia di Salerno e di 40 unità nell'area metropolitana di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento