menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, "Nessuno è solo": il super lavoro di associazioni e cooperative coordinate dalle Politiche Sociali

"Le Politiche Sociali non hanno lasciato solo nessuno", hanno assicurato associazioni e cooperative salernitane

Un lavoro incessante, quello del terzo settore, nell'ambito dell'emergenza Covid-19, coordinato dall'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno. A confermarlo, le realtà di volontariato cittadine che, in una nota congiunta, testimoniano l'impegno da parte del Settore Politiche Sociali, nell'assicurare beni di prima necessità a chiunque ne abbia bisogno. Il Comune di Salerno, infatti, in stretta sinergia con le associazioni e le cooperative del territorio, ha rafforzato le già esistenti iniziative solidali per i meno abbienti, ampliando il servizio di aiuto per le nuove situazioni di disagio, causate dalle ricadute socio-economiche di questa delicata emergenza sanitaria. Dalla Spesa SoSpesa in market e supermercati (attualmente 30 gli esercizi aderenti distribuiti sull'intero territorio cittadino), gestita, con il patrocinio delle Politiche Sociali, dalla cooperativa sociale Galahad in sinergia con il Gruppo Comunale della Protezione Civile, al supporto per le parrocchie dei quartieri dove si registrano maggiori situazioni di disagio socio-economico, fino ad altre numerose iniziative mirate ad offrire alimenti e sostegni a chi ha bisogno. Circa 80, inoltre, le persone coordinate dall'Assessorato diretto da Nino Savastano, autorizzate dalla Prefettura, che sono impegnate nella distribuzione dei modelli per gli acquisti alimentari di prima necessità.

La precisazione

"Le Politiche Sociali non hanno lasciato solo nessuno", hanno assicurato l'Arci, la cooperativa Fili d'Erba, il Portico, Poldo, l'associazione quartiere Ogliara, la Cooperativa Prometeo, la Cooperativa Insieme, lo sportello Tam Tam, la cooperativa L'Abbraccio, Il Girasole, lo Sportello P.i.t.. E ancora, la Cooperativa Il Sogno, la Cooperativa Galahad, l'Associazione Musikattiva, il Consorzio La Rada, la cooperativa Giovamente che smentiscono recenti notizie circolate su alcuni organi di informazione, secondo i quali il Settore Politiche Sociali non starebbe provvedendo alla gestione e alla promozione delle iniziative per i meno abbienti. In realtà, presente e costante il supporto da parte delle Politiche Sociali nel portare avanti azioni solidali e nel rispondere alla richiesta di beni di prima necessità, in sinergia con le realtà operanti sul territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rischio zona rossa in Campania: si riunisce l'Unità di Crisi

  • Cronaca

    Colta da malore durante un funerale: muore donna a Pisciotta

  • Cronaca

    Dramma a Cava, uomo precipita dal balcone e muore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento