Covid-19: nuovi contagi a Baronissi e Campagna, vigile positivo ad Ascea

Aumentano ancora i casi positivi nel salernitano. Da oggi, nel comune della Valle dell'Irno, il cimitero sarà aperto dal lunedì al venerdì con orario 7 - 12.30 e con ingresso contingentato secondo i cognomi

Aumentano ancora i contagi da Covid-19 nei comuni salernitani. Questa mattina, a Baronissi, sono stati rilevati sei casi positivi: tutti asintomatici e in isolamento domiciliare; ora i totali sono 270, 91 i guariti. Intanto, da oggi, il cimitero comunale sarà aperto dal lunedì al venerdì con orario 7.00 - 12.30 e con ingresso contingentato secondo i cognomi (riferiti all’intestatario della scheda di famiglia): lunedì da A a D; martedì da E a H; mercoledì da I a N; giovedì da O a R; venerdì da S a Z. 

Gli altri comuni 

Tredici nuovi casi nel comune di Campagna dove si sono registrate anche 15 guarigioni. In totale, i casi di positività comunicati, fino alla tarda serata di domenica, ammontano complessivamente a 110. Di questi 110 casi, 72 si sono sviluppati all’interno di 23 famiglie (contagi intra familiari che, in alcuni casi, coinvolgono l’intero nucleo familiare). C’è un nuovo contagio nel comune di Ascea: si tratta di un agente della Polizia Municipale risultato positivo al tampone cui era stato sottoposto nei giorni scorsi. L’uomo era stato fuori dal comune cilentano per una decina di giorni. Al rientro si è sottoposto ai controlli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento