Covid-19: primo caso positivo a Roscigno, altri contagi a Cetara e Montesano sulla Marcellana

Aumentano ancora i casi positivi al virus nei comuni della provincia di Salerno. I sindaci invitano i loro concittadini al rispetto delle regole

Aumentano ancora i casi positivi nel Vallo di Diano. E, per la prima volta, un caso positivo (si tratta di una donna) è stato accertato nel comune di Roscigno.

Zona sud 

A darne notizia è il sindaco Pino Palmieri, che rivolge alla diretta interessata gli auguri di una pronta guarigione e si rivolge, contemporaneamente ai suoi concittadini: “Il Covid ha fino ad oggi risparmiato Roscigno, grazie al costante impegno di tutti, a partire dai cittadini. Ma ora la situazione della Campania e dell’Italia è grave e va affrontata seriamente. Dobbiamo essere i primi a rispettare le poche ma severe regole che sono state imposte, perché nessuno di noi vuole trovarsi ad affrontare il virus faccia a faccia”. In un altro comune della zona su della provincia, Montesano sulla Marcellana, altre cinque persone (una delle quali residenti in Basilicata) sono risultate positive al virus. A renderlo noto, con un video sui social, è il primo cittadino Giuseppe Rinaldi che aggiunge: “Ci sono altre sorveglianze attive e quarantene. Seguiamo con attenzione la situazione ma invitiamo a rispettare le regole”.

In Costiera Amalfitana

Il sindaco di Cetara Roberto Della Monica ha comunicato due nuovi casi di positività al Covid-19: si tratta di dipendenti dell'Ausino SpA che avevano eseguito i tamponi su iniziativa dell'azienda. Sono 73 i tamponi che saranno processati sulla catena dei contatti dei due nuovi contagiati che si aggiungono ai 5 già accertati nei giorni scorsi.

Il bollettino regionale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento