Allarme contagi a Cava de' Tirreni: Servalli convoca l'Unità di Crisi

Nel corso della riunione saranno discusse le possibili misure da adottare per consentire una ripresa in  sicurezza di tutte le attività e della vita di relazione e vedrà la partecipazione anche dei medici, pediatri e dirigenti scolastici

Vincenzo Servalli

Il sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli ha convocato la riunione della Unità di Crisi Sanitaria Coronavirus Covid 19, domani (giovedì 22 ottobre), alle 11.30, in videoconferenza, per affrontare le tematiche e legate alla diffusione del contagio e le problematiche della gestione dell'emergenza sanitaria. I lavori saranno introdotti dal sindaco Vincenzo Servalli, e coordinati dal professore Armando Lamberti, assessore con delega alle Politiche per la Tutela della Salute. Nel corso della riunione, che si pone in continuità con le precedenti tenutesi il 9 aprile e il 7 maggio, saranno discusse anche le possibili misure da adottare per consentire una ripresa in  sicurezza di tutte le attività e della vita di relazione e vedrà la partecipazione anche dei medici di medicina generale, pediatri e dirigenti scolastici.

I nomi 

Sono stati invitati a partecipare: il professore Carmine Vecchione ( Direttore del Dipartimento di Medicina dell’Università degli Studi di Salerno); il professore Mario Capunzo (epidemiologo, Università degli Studi di  Salerno); il professore Franco De Caro (Epidemiologo, Università degli Studi di Salerno), il professore Pasquale Pagliano (infettivologo, Università degli Studi di Salerno); il dottore Domenico Della Porta (Direttore del Dipartimento di Prevenzione); la dottoressa Anna Luisa Caiazzo (Direttore U.O.C. Epidemiologia e Prevenzione); la dottoressa Lucia Esposito (Dipartimento di Prevenzione ASL Salerno); la dottoressa Luciana Catena (Direttore Sanitario Presidio Ospedaliero di Cava de’ Tirreni); il dottore Vittorio Salvatore (Primario di Medicina Generale del Presidio Ospedaliero Santa Maria Incoronata dell' Olmo); il dottore Pio Vecchione, Direttore del Distretto Sanitario n. 63 dell'Asl Salerno; il dottore Vincenzo Baldi (Responsabile Sindacale FIMG); la dottoressa Paola Sabatini (Responsabile U.O.S. Microbiologia e Virologia DEA1 Nocera-Pagani-Scafati), dottoressa Rossella Lamberti (Presidente Associazione Operatori Sanitari “ Pasquale Lamberti ” Cava de’ Tirreni – Vietri sul Mare ) la dottoressa Paola Landi (già Presidente Commissione Sanità del Comune di Cava de' Tirreni), il dottore Roberto Coletta ( Protezione Civile Cava de’ Tirreni) l'ingegnere Valentino Catino (Presidente del Comitato della Croce Rossa Italiana di Cava de' Tirreni); il dottore Sergio Scuoppo (Responsabile Mani Amiche), il professore Roberto Parente (economista della Università degli Studi di Salerno); l'avvocato Luciano D’Amato (consumerista).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento