menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Polla

L'ospedale di Polla

Covid-19, nuovo caso positivo in ospedale a Polla: in arrivo macchinario per i tamponi

Si tratta del coordinatore del Pronto Soccorso Daniele Graziano, che ha confermato pubblicamente la sua positività per consentire una più rapida ricostruzione dei contatti avuti negli ultimi giorni. Le sue condizioni di salute sono buone

Nuovo caso positivo al Covid-19 all’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Si tratta del coordinatore del Pronto Soccorso Daniele Graziano, che ha confermato pubblicamente la sua positività per consentire una più rapida ricostruzione dei contatti avuti negli ultimi giorni. Le sue condizioni di salute sono buone. 

Il nuovo macchinario per i tamponi 

Intanto, nei prossimi giorni arriverà all’ospedale valdianese un macchinario per poter analizzare quotidianamente un numero di tamponi sufficiente per le esigenze ospedaliere. Ad annunciarlo è il neo consigliere regionale Tommaso Pellegrino: “Per quanto riguarda il reparto Covid, già allestito nel "Curto", dalla Direzione Generale dell’Asl mi è stato detto che, anche se non fa parte della rete Covid, il reparto può essere attivato fin da subito. Ringrazio il Direttore Generale dell’Asl Salerno ed i suoi collaboratori per aver accolto le mie richieste e per l’attenzione costante che hanno verso la situazione emergenziale che sta interessando anche il Vallo di Diano”. Gli fa eco l’altro consigliere regionale valdianese Corrado Matera: “Si tratta di un importante risultato per il nostro comprensorio, nella strategia di tracciamento e contenimento del Covid19. Nei prossimi giorni saranno definite le modalità di utilizzo e nel frattempo continueremo l’interlocuzione con gli organi preposti, al fine di individuare tutte le misure idonee a offrire al Vallo di Diano l'adeguato sostegno in questa seconda ondata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento