Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Allarme Covid, altri alunni positivi: chiuse le scuole in diversi comuni

Sindaci e dirigenti scolastici, in accordo con le Asl, hanno riattivato momentaneamente la Dad

Altri comuni, a causa della diffusione del Covid-19, hanno deciso di posticipare la riapertura delle scuole. A Santa Marina, ad esempio, visto che tra le persone risultate positive al Covid ci sono anche tre alunni che frequentano il plesso scolastico, il Comune ha comunicato che domani, lunedì 12 aprile, la scuola resterà chiusa. 

Gli altri comuni 

A San Pietro al Tanagro, il sindaco ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza per la prima classe elementare, poiché un alunno è risultato contatto diretto di un positivo. A Caggiano, intanto, il primo cittadino Modesto Lamattina, in via precauzionale, ha deciso di posticipare a domani la chiusura delle scuole in attesa dell'esito di tutti i tamponi molecolari effettuati venerdì scorso nell'ambito di uno screening che ha interessato 200 persone tra personale scolastico, alunni e genitori; si ritornerà in classe martedì 13 aprile. Infine, a Pontecagnano Faiano, a seguito di un caso di positività presso la classe I E della scuola secondaria, è stata sospesa la didattica in presenza e riattivata la Dad: per gli alunni sono stati disposti 14 giorni di quarantena fiduciaria, a partire dal 10 aprile. Al quattordicesimo giorno (23 aprile) sarà effettuato il secondo tampone e gli alunni con esito negativo potranno tornare in classe; oggi è stata effettuata la sanificazione dei locali. 

A Mercato San Severino, un’alunna e un alunno, frequentanti rispettivamente la classe 5A e la classe 2A della scuola “Emilio Pesce” al Capoluogo, appartenenti allo stesso nucleo familiare e residenti nella frazione Spiano, sono risultati positivi. Per questo il sindaco Antonio Somma ha disposto: la chiusura della struttura scolastica “Emilio Pesce” per domani (12 aprile) per consentire la sanificazione straordinaria e l’ultimazione dell’elenco contatti per le determinazioni conseguenti dell’Asl; la sanificazione straordinaria dello Scuolabus operante nella tratta Spiano-Capoluogo; la sospensione della frequenza scolastica in presenza degli alunni che hanno utilizzato lo scuolabus nella tratta Spiano-Capoluogo nei 14 giorni precedenti la positività dei predetti alunni al fine di completare la procedura di contact tracing per le successive determinazioni dell’Asl.

Al Comune di Campagna, è pervenuta da parte del dirigente scolastico Pietro Mandia, dell'Istituto Comprensivo "G. Palatucci", una nota, con cui è stato comunicato un caso di positività che interessa un alunno frequentante la Scuola Primaria del plesso Collodi. Dovendo effettuare la prevista sanificazione degli ambienti scolastici, come richiestoci, è stata emanata un'ordinanza che prevede la chiusura del plesso interessato, situato al Quadrivio, per i giorni 12 e 13 aprile. “Si precisa, relativamente agli altri ultimi casi di positività sul territorio, riguardanti minori in età scolastica, che gli stessi non hanno frequentato (non essendo proprio rientrati) dopo la pausa Pasquale e quindi non è stato necessario disporre analogo provvedimento di chiusura dei rispettivi plessi”. L' Asl provvederà, per propria competenza, ad attivare il protocollo previsto in materia sanitaria.

A Sanza scuole chiuse fino al 17 aprile, lo prevede un'ordinanza del sindaco Vittorio Esposito. Finora sono 93 le persone in isolamento, per l’effetto della quarantena da contatto diretto; 26 i casi positivi accertati, di questi molti in fascia giovanile. Il riavvio delle attività scolastiche, secondo quanto previsto dalle disposizioni emanate dal Governo, per le scuole dell’infanzia, le elementari e la prima media, riprenderà il 19 aprile in presenza. Rimangono le attività didattiche in Dad. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme Covid, altri alunni positivi: chiuse le scuole in diversi comuni

SalernoToday è in caricamento