menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: aumentano i contagi in nove comuni, stop ai ricoveri a Polla

Nuovi casi positivi da nord a sud della provincia di Salerno. Al "Luigi Curto" vengono sospesi i ricoveri nel reparto di Ortopedia dal 3 al 28 marzo per mancanza di medici

Aumentano i contagi nei comuni da nord a sud della provincia di Salerno. Altri 24 casi positivi sono stati rilevati ad Angri (253 totali) dove, ieri, il sindaco Cosimo Ferraioli ha firmato una nuova ordinanza restrittiva per prevenire la diffusione del virus; 8 a Battipaglia (178); 7 ad Eboli (145 totali); 6 a Baronissi (104); 4 a Minori (8); 3 a Pontecagnano (149); 2 a Campagna (18); 1 ad Atrani (2); 1 a Cetara (2).

Il virus in crisi 

Sale la pressione negli ospedali salernitani. Mentre al “Ruggi” e al “Da Procida” i posti letto sono in via di esaurimento, a causa della mancanza di un numero adeguato di medici tale da consentire la copertura dei turni e la possibilità di poter godere delle ferie, il reparto di ortopedia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla dal 3 al 28 marzo non accetterà più ricoveri.  L’unico servizio – riporta Infocilento - che resterà in funzione, nei soli giorni feriali e dalle ore 8 alle ore 14, saranno le consulenze ortopediche di pronto soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento