menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, i nuovi contagi tra Agro e Cilento: posti letto esauriti a Scafati

Un altro caso positivo è stato registrato a Capaccio Paestum, dove una donna è stata posta in isolamento. Test sierologico positivo per un familiare di un assessore di Vibonati. A Nocera Inferiore i contagiati sono 20

Aumentano i casi positivi al Covid-19 in provincia di Salerno. Dopo l’ultimo contagio registrato, ieri, a Pontecagnano, un altro è stato accertato nel comune di Capaccio Paestum: si tratta di una donna residente al confine con Giungano, che è stata posta in isolamento domiciliare fiduciario. Nella città dei Templi salgono a 5 i contagiati complessivi. 

Il Cilento

Restando nella zona sud della provincia, presso l’aula consiliare del Comune di Vibonati sono stati eseguiti 50 test sierologici tra i residenti. Di questi, 49 sono risultati negativi, mentre una persona è risultata positiva al test sierologico positiva per l’Immunoglobulina ( Igg) e lievemente positiva per le immunoglobuline M (IgM). Si tratta di un familiare di un assessore comunale che, fino all’esito del tampone, è stato posto in isolamento fiduciario insieme a tutta la famiglia. 

Nell’Agro nocerino

Il sindaco di Nocera Inferiore Manlio Torquato ha comunicato che sono ufficialmente 20 i contagiati nel suo comune, di cui uno è attualmente ricoverato in ospedale. Intanto, è allarme posti letto al Polo Covid di Scafati, dove continua ad aumentare il numero dei ricoverati, la maggior parte dei quali asintomatici. Si registra, infatti, il tutto esaurito con 39 pazienti ricoverati: 16 in Sud-intensiva pneumologica, 19 in Malattie infettive e 4 in Rianimazione. Senza calcolare altri due contagiati che, a causa della carenza di posti letto, sono stati collocati in due stanze del pronto soccorso. Con loro i ricoverati salgono a 41

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento