rotate-mobile
Cronaca

Covid-19: contagiati infermiera e 4 pazienti al Ruggi, altri casi in sei comuni

Sale la tensione in Chirurgia d'Urgenza dov'è stata avviata un'indagine interna per risalire all'origine della diffusione del virus. Avviata la ricostruzione dei contatti

Aumentano ancora i casi positivi di Covid-19 nei comuni salernitani. E, intanto, sale la tensione al “Ruggi” di Salerno per la diffusione del virus nei reparti. Nelle ultime ore sono stati rilevati altri 6 contagi a Baronissi (218 totali), 4 a Capaccio Paestum (116 totali), 3 ad Amalfi (34 totali), 2 a Vietri sul Mare (63 totali), 1 a Campagna (67 totali, di cui 45 si sono sviluppati all’interno di 23 famiglie), 1 a Sapri (14 totali). 

L'epidemia al "Ruggi"

Dopo il presidio organizzato dal Tribunale del Malato per denunciare la diffusione dei contagi (sarebbero 150) all’interno dell’azienda ospedaliera universitaria, ieri è tornata a salite l’apprensione in via San Leonardo dove sono risultati positivi quattro pazienti e un’infermiera operanti nel reparto di “Chirurgia d’Urgenza”. Subito sono partite le indagini per ricostruire i contatti e soprattutto il percorso di diffusione del virus. Avviati anche tutti i protocollo di sanificazione e prevenzione da parte della direzione sanitaria.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: contagiati infermiera e 4 pazienti al Ruggi, altri casi in sei comuni

SalernoToday è in caricamento