menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: scuole chiuse a San Cipriano Picentino e Tramonti, nuovi contagi ad Agropoli

Aumentano ancora i casi positivi negli istituti scolastici da nord a sud della provincia di Salerno. I sindaci firmano altre ordinanze per prevenire la diffusione del virus nelle classi

Aumentano i contagi nelle scuole da nord a sud della provincia di Salerno. A Tramonti, l'Istituto comprensivo "Giovanni Pascoli" ha emanato una circolare, che recita: "A seguito dell’esito positivo di tamponi effettuati su un alunno della III B della scuola primaria e su un alunno della III A della scuola secondaria di 1° grado ma anche su una docente della sezione A della scuola dell’Infanzia, ricostruendo il tracciamento dei contatti stretti, anche in relazione al trasporto scolastico, si informano le SS.LL., che a seguito di un meet istituzionale con il Sindaco di Tramonti si è stabilita la sospensione delle attività didattiche per l’intero Istituto, a partire da domani, 22 febbraio 2021e fino al 3 marzo 2021”. La sospensione è resa necessaria dalla possibilità di effettuare lo screening su tutti i contatti stretti dei 3 casi positivi e di sanificare tutti i plessi e i pulmini del trasporto scolastico. Si registrano, inoltre, 4 nuovi casi di positività (24 totali), tutti sintomatici e nessuno legato a casi precedenti. 

Gli altri comuni

A San Cipriano, la sindaca Sonia Alfano ha prorogato la sospensione delle attività in presenza presso la scuola media fino a venerdì 26 febbraio 2021, poiché è stato rilevato un caso di positività.  Da protocollo sanitario né la classe dell'alunno né il gruppo del pulmino verranno isolati e tamponati dall'Asl, in quanto la quarantena è prevista per chi ha avuto contatto diretto nelle 48 ore precedenti al tampone che ha rilevato la positività e l’alunno è assente da scuola dal 12 febbraio e la sua positività è stata accertata con tampone del 18 febbraio. Intanto, ad Agropoli sono 6 i casi di positività al Covid-19 riscontrati dall'Asl nella giornata di oggi, tra i quali figura un discente frequentante la scuola "Vairo". “Non è stato necessario disporre la sospensione delle attività didattiche in quanto questo pomeriggio è già stata effettuata la sanificazione dei locali e i contatti stretti sono stati posti in quarantena” comunica il sindaco Adamo Coppola

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento