Covid-19: contagiato un altro bimbo a Baronissi, a Scafati nasce il Cts gratuito

Il piccolo frequenta la I B della scuola “Santa Maria delle Grazie”, già chiusa precauzionalmente con ordinanza del sindaco Gianfranco Valiante da lunedì 5 ottobre. Resta alta la tensione tra Valle dell'Irno e Agro nocerino sarnese

Due nuovi cittadini positivi al Covid-19 e altrettanti guariti a Baronissi. I contagiati sono in isolamento domiciliare: uno dei due è un bimbo frequentante la I B della scuola “Santa Maria delle Grazie”, già chiusa precauzionalmente con ordinanza del sindaco Gianfranco Valiante da lunedì 5 ottobre, il quale è stato contagiato probabilmente in famiglia dalla mamma già positiva. Due invece i cittadini guariti, risultati positivi lo scorso mese di settembre. “Forza Baronissi!” scrive sui social il primo cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’Agro

Sale la tensione a Scafati, dove il numero dei contagiati sale a 107. “Dobbiamo considerare che si tratta – spiega il sindaco Cristoforo Salvati - di contagi prevalentemente intrafamiliari o da contatto stretto. Si tratta inoltre, ad eccezione di qualcuno, di casi con sintomi lievi o asintomatici. Questo non significa che dobbiamo abbassare la guardia ma al contrario dobbiamo imparare a convivere con il covid 19 tenendolo fuori dalle nostre case e dalle nostre famiglie senza danneggiare le attivita produttive”. Intanto il primo cittadino fa sapere di avere chiesto “soluzioni serie” al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca perché “questa battaglia non può essere combattuta solo dai sindaci che spesso non hanno né il potere né le possibilità economiche per trovare soluzioni risolutive”. Ecco perché ieri mattina ha scritto a De Luca chiedendo un “interessamento serio ed incisivo”. Intanto – annuncia – “stiamo preparando la delibera per l'istituzione del comitato tecnico scientifico che sarà presieduto, a titolo gratuito, dal Professore Giulio Tarro con la partecipazione, in qualità di membri, del dottore Vincenzo Santonicola e del dottore Elio Giusto. Tale organo sarà di supporto alle decisioni del sindaco e dell'assessore alla sanità, il dottore Roberto Arpaia, e sarà da collante con i medici di base del territorio offrendoci spunti ed informazioni mediche essenziali. La battaglia al covid 19 è ancora in salita ma continuando a rispettare le norme del nuovo Dpcm e con senso di responsabilità di tutti sono convinto che i contagi si abbasseranno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento