Covid-19: controlli serrati nel salernitano, in circa 1 mese 3.900 sanzioni

Per le festività Pasquali, il dispositivo di controllo del territorio è stato ulteriormente intensificato con l’impiego di altre 36 pattuglie delle Forze di Polizia, in particolare in Costiera e in Cilento

Senza sosta, il monitoraggio e il controllo del territorio per assicurare il rispetto delle prescrizioni introdotte per il contenimento e il contrasto alla diffusione del Covid-19 “Coronavirus”. In particolare, dal 10 marzo al 7 aprile - nell’arco di circa un mese - sono stati controllati 87.000 cittadini, di cui 3.900 sono stati sanzionati per aver violato le disposizioni normative in tema di spostamento che, com’è noto, è consentito solo per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e urgenza.

La stretta sugli esercizi

Per quanto riguarda gli esercizi commerciali, ne sono stati complessivamente sottoposti a controllo oltre 36.000. Un impegno costante delle Forze di Polizia, statali e locali, con uno schieramento in campo di 500 pattuglie al giorno, tra personale della Polizia di Stato (Questura di Salerno, Commissariati e Specialità), Arma dei Carabinieri (Comando Provinciale, Compagnie e Carabinieri Forestali), Guardia di Finanza (Reparto Terrestre e Navale), Polizie locali e Polizia Provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli a Pasqua e Pasquetta

In vista dell’approssimarsi delle festività Pasquali, il dispositivo di controllo del territorio è stato ulteriormente intensificato con l’impiego di altre 36 pattuglie delle Forze di Polizia statali, che vigileranno in particolare nelle aree a vocazione turistica della provincia - Costiera Amalfitana e Cilento - allo scopo di prevenire gite fuori porta, riunioni familiari, spostamenti nelle “seconde” case e comportamenti comunque in contrasto con le norme vigenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento