Covid-19: nuovi contagi in 10 comuni salernitani, posticipata l'apertura delle scuole da altre 2 amministrazioni

Ad Amalfi, a scopo precauzionale, sarà disposta con ordinanza sindacale la chiusura del plesso scolastico della frazione di Pogerola sino al 7 dicembre

Aumentano i contagi, nel salernitano. In particolare, a Sant'Egidio si contano 5 nuovi positivi e 10 guariti. Per il secondo giorno consecutivo, il numero dei guariti è il doppio rispetto a quello dei nuovi positivi che attualmente sono complessivamente 108. "È un segnale importante, anche se non dobbiamo in alcun modo abbassare la guardia", hanno notato dal Comune. Ad Amalfi 17 nuovi contagi su 32 totali e 15 nuovi guariti su 53. "I nuovi positivi sono tutti residenti e domiciliati nella frazione di Pogerola, riconducibili ad un numero ristretto di distinti nuclei familiari. Per tale motivo, a scopo precauzionale, sarà disposta con ordinanza sindacale la chiusura del plesso scolastico della frazione sino al 7 dicembre. - ha fatto sapere il sindaco Daniele Milano - Fortunatamente, i contatti stretti dei nuovi positivi sono molto limitati, per cui saranno disposti pochissimi tamponi conseguenti". A Pontecagnano, 8 nuovi positivi su 170 attuali in totale e 10 nuovi guariti. Ad Eboli altri 3 positivi ed a Roccapiemonte un altro caso.

Gli altri casi

Due nuovi positivi e un guarito a Vietri, intanto, mentre a Siano 3 contagi e a Pagani si registrano oggi 34 nuovi positivi. Il numero dei casi, quindi, è di 685 persone. Ad Angri, 24 i nuovi contagi e 18 guariti. "Lavoriamo ogni giorno per garantire le condizioni necessarie per affrontare questo delicato momento. Vi ringrazio per ogni sforzo che state affrontando", ha detto il sindaco Cosimo Ferraioli. Un nuovo caso di positività al Covid-19 risulta oggi anche a Sala Consilina: si tratta di una persona già in isolamento domiciliare poiché contatto diretto di un familiare risultato positivo nei giorni scorsi. Complessivamente, 117 le persone attualmente positive.

Il posticipo delle scuole a Pellezzano

L'amministrazione comunale di Pellezzano che oggi ha registrato 0 casi di Covid, inoltre, ha previsto una proroga della chiusura delle scuole di ogni ordine e grado che insistono sul territorio comunale, già predisposta con la precedente ordinanza dello scorso 18 novembre, fino al prossimo 5 dicembre, riservandosi ogni successiva valutazione sulla base dei monitoraggi e dei dai che si renderanno disponibili. L'ordinanza specifica che sono fatte salve le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, le quali continueranno a svolgersi in presenza, previa valutazione dell'Istituto Scolastico.
 

Parla il sindaco Francesco Morra

"Ho ritenuto opportuno prorogare almeno fino a venerdì prossimo la sospensione delle attività didattiche in presenza. Ci troviamo in un momento molto delicato, con la Campania che resta ancora in zona rossa. Non bisogna assolutamente abbassare la guardia.

L'augurio è che con il prossimo anno e con l'avvento del vaccino, gradualmente, possa tornare tutto alla normalità, comprese le lezioni scolastiche in presenza".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento