menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: altri contagi nel salernitano, aumentano i casi

Altri due positivi sono emersi a Eboli (slegati dai 24 lavoratori dell'azienda affetti dal virus), 2 a Bellizzi, 1 a Sala Consilina (si tratta di un giovane asintomatico rientrato nei giorni scorsi dalla Sardegna), 1 a Nocera Inferiore e 1 a Vallo

Continuano a salire, superando quota 40, i contagi nel salernitano registrati oggi. In particolare, altri due positivi sono emersi a Eboli (slegati dai 24 lavoratori dell'azienda affetti dal virus), 2 a Bellizzi, 1 a Sala Consilina (si tratta di un giovane asintomatico rientrato nei giorni scorsi dalla Sardegna), 1 a Nocera Inferiore e 1 a Vallo della Lucania. A questi, vanno aggiunti i 37 complessivi già registrati, di cui 24 dell'azienda di Eboli, 4 a Cava, nonchè i contagi ad Altavilla, Ceraso,Trentinara, Nocera Superiore, Capaccio Paestum, Monteforte Cilento ed Albanella.

Il focolaio ad Eboli

Dei 24 dipendenti dell'azienda, i cui tamponi hanno avuto esito positivo, 8 risultano residenti a Eboli e 16 residenti nei Comuni limitrofi. Dei lavoratori ebolitani 6 erano già positivi e in quarantena obbligatoria e 2 nuovi casi si sono registrati oggi. Questi ultimi sono stati informati e posti in quarantena obbligatoria. Dunque, come rende noto lo stesso sindaco Massimo Cariello, attualmente ad Eboli 5 persone sono ricoverate in ospedali fuori città (collegate al primo nucleo familiare di ritorno da un viaggio all’estero), 1 persona è stata trasferita volontariamente presso un'altra sede per ottemperare all’isolamento fiduciario (collegato al gruppo di ritorno da un viaggio in Sardegna) e 8 persone positive sono in isolamento fiduciario (collegate al ceppo dell’azienda agricola). I positivi ebolitani, dunque, sono 14, di cui 8 residenti attualmente in città e 6 trasferiti in strutture fuori comune.

Il monitoraggio

Prosegue senza sosta la grande azione sinergica sviluppata tra l’Asl Salerno- Dipartimento di Prevenzione Collettiva -USCA e l’Amministrazione comunale con il Centro Operativo Comunale e tutte le funzioni attive Carabinieri, Polizia Municipale, Croce Rossa Italiana, Protezione Civile, Servizi Sociali.

Le raccomandazioni del sindaco

Indossare la mascherina facciale di protezione tutte le volte che non si può garantire il distanziamento sociale, sia all’aperto sia nei luoghi chiusi; evitare gli assembramenti.

Se provenienti da un periodo effettuato nelle altre regioni italiane, anche se non si presentano sintomi, si raccomanda di segnalarsi entro 24 ore dal rientro presso il medico curante;

se provenienti dall’Estero e se comunque si presentano sintomi sospetti di infezioni da Covid-19 si raccomanda di segnalarsi presso il medico curante e al competente Dipartimento di Prevenzione Asl Salerno 089 693960 al fine della somministrazione di test sierologico/tampone/monitoraggio della relativa situazione epidemiologica.

La segnalazione di rientro può essere inviata per posta elettronica all’indirizzo email del COC emergenzacovid19@comune.eboli.sa.it


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento