Dalla "bimba allattata con il plutonio" alle "strologate" degli sciacalli: parla De Luca, oltre 3000 positivi anche oggi

Il governatore a tutto campano sulla chiusura delle scuole. Non mancano le critiche ad alcuni sindaci: "Ci siamo ritrovati queste autentiche nullità a parlare, per fare polemica con qualcuno"

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca annuncia i nuovi contagi da Covid-19, paragondando l'attuale situazione alla prima fase dell'epidemia; critica il Governo nazionale sulle politiche adottate finora, soprattutto sulla scuola, ed annuncia l'organizzazione che la Regione metterà in campo in vista della stagione invernale: "Il peggio deve ancora venire".

I dati

De Luca ha rivelato che, oggi, i nuovi contagi sono 3.186 su 18.650 tamponi; in provincia di Salerno sono 240. "A marzo il massimo sono stati 622 ricoveri, oggi sono già 1300; a marzo i contagiati erano 4mila, oggi 40.000 di cui la stragrande maggioranza sono asintomatici, ma questi ultimi possono contagiare; a marzo i posti occupati in terapia intensiva erano 135, oggi sono già 164". E ancora: "Abbiamo disponibili 250 posti di terapia intensiva, il 40% libero. Chiarisco che noi aumentiamo la disponibilità di terapie a mano a mano che cresce la domenda per non spostare personale e non fargli fare niente". 

La scuola e l'ironia sulla "mammina"

Non è mancato il sarcasmo sui servizi televisivi andandi in onda sulla chiusura delle scuole campane e la didattica a distanza: "Mi è capitato di ascoltare un'intervista a una mammina, con una bella mascherina di tendenza, gli occhi ridenti e fuggitivi. Alla domanda del giornalista, che chiedeva cosa ne pensasse della chiusura delle scuole ha risposto che la sua bambina è andata da lei piangendo e le ha detto mamma voglio andare a scuola per imparare a scrivere. Credo sia l'unica bambina d'Italia che piange per andare a scuola, l'unica bambina al mondo".  E ha aggiunto: "Evidentemente questa povera figlia è un Ogm - aggiunge - cresciuta dalla mamma con latte al plutonio. Questo intervistatore ha trovato l'unica bambina cosi' al mondo e ovviamente non ha chiesto alla mamma cosa si dovrebbe fare con 400 contagi nel mondo della scuola". 

L'attacco ai sindaci

Nel mirino sono finiti anche alcuni primi cittadini campani che, in questi giorni, hanno criticato l'operato della Regione: "Abbiamo assistito a interviste mirate a sindaci che sono delle autentiche nullità, che hanno per anni abbandonato a se stesse le loro città, che non hanno alzato un dito per mettere ordine nella movida e aiutare a contrastare la diffusione del virus, che non hanno cacciato un euro per i commercianti, gli artigiani, le famiglie con disabili, gli operatori turistici, i tassisti". Di qui l'affondo: "Ci siamo ritrovati queste autentiche nullità a parlare, per fare polemica con qualcuno. E' incredibile, gente che in qualunque altro paese civile del mondo sarebbe stata affidata ai servizi sociali già da anni".

Le critiche al Governo 

"Avremmo bisogno di sostenere il governo, ma è anche necessario parlare chiaro anche rispetto agli errori fatti e che il governo continua a fare. Ci sono fortissimi ritardi nelle decisioni che vengono assunte con la logica del mezzo mezzo, che scontenta tutti e non risolve i problemi": secondo il presidente della Regione c'e' una "sottovalutazione grave della pesantezza dell'epidemia oggi e i tempi di decisione sono incompatibili con la gravita' dell'epidemia. Si continua a perdere tempo prezioso facendo accumulare migliaia di contagi che portano al collasso il sistema ospedaliero del nostro Paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento