Mascherine, orari della movida, elezioni: De Luca parla della Fase 2

Ai gestori: "Ma siete scemi? Che movida volete fare? Qui non si rendono conto: la ripartenza va fatta con calma"

Riflettori puntati sul Covid-19 e sulla Fase 2, in Campania. Il Governatore Vincenzo De Luca in una diretta Facebook, ha esordito facendo appello al buon senso, in merito alla recente faida che si è venuta a creare tra Nord e Sud: "Non è il momento delle battaglie Nord - Sud. Ad ogni modo, ieri in Lombardia sono stati registrati 1073 contagi: è vero che bisogna imparare a convivere con il virus, ma con un contagio marginale. I 1073 sono un dato da combattere e non cui convivere. Infine, circa quello che è successo in settimana per le polemiche contro il Sud, io penso che in qualche caso non abbia bisogno di lezioni ma, anzi, ci sia solo da imparare dal Mezzogiorno. La Regione Campania, una delle ultime per trasferimenti alla sanità, ha dato una lezione amministrativa. Rircordiamo che il Veneto prende 45 euro a persona in più per i trasferimenti, la lombardia 40 e via dicendo: andrebbero date le stesse risorse per ogni cittadino".

Le elezioni e la Fase 2

Circa le elezioni amministrative, secondo De Luca, se si votasse entro 3 mesi non dovrebbero esserci problemi: "Bisogna decidere entro fine maggio, credo che ultima settimana di luglio sia ragionevole andare a votare. Qualcuno parlava del 20 settembre, ma è impossibile perchè ricominciano le scuole. Dopo settembre se ne parlerebbe a ottobre, ma c'è il rischio di un'ondata influenzale e di una nuova ondata Covid-19". Poi, l'attenzione del presidente della Regione è tornata sulla Fase 2 dell'emergenza: "La Fase 2 è di 2 tipologie: una sanitaria e una economica. Per la prima, tutte le province campane hanno ospedali Covid, verranno fatti controlli a tappeto nelle case di accoglienza degli anziani perchè la morte degli anziani è un delitto. Inoltre, svolgeremo accertamenti a tappeto tra i familiari dei contagiati e abbiamo chiesto i test seriologici. Qualcuno si è lamentato per le mascherine che abbiamo fornito (2 a famiglia): alcune regioni non le danne proprio, vedremo se vendere nuove mascherine a prezzo di costo o se ci sarà la possibilità di distribuirle gratis".

L'appello ai gestori

Sulla fase economica, De Luca ha risposto ad alcuni gestori della movida che hanno denunciato l'inadeguatezza degli orari previsti dall'ordinanza regionale: "Mi hanno mandato le lettere…dicono se si può riprendere la movida..ma sei scemo o sei buono?  Che movida volete fare? Qui non si rendono conto: la ripartenza va fatta  con calma. Da lunedì riapriremo gradualmente con orari stabiliti le attività elencate nell'ordinanza, non escludiamo, entro domani, una modifica agli orari a cui gli esercenti si devono attenere". Infine, l'appello:

Chiedo a tutti un po' di pazienza perchè la settimana prossima attendiamo il dcpm e sapremo come regolarci. Qui la fase 2 sarà una fase di aiuto per l'economia, cosa che non avviene in tutte le regioni. Circa i 2000 euro per le partita Iva, stiamo aspettando risposta da Bruxelles perchè potrebbero configurarsi come aiuti di Stato: finiremo nel 3000 per occuparci di ogni pratica e speriamo quindi si accorcino i tempi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento