De Luca sulla Fase 2: "Chi non mette la mascherina è una bestia", le novità sul lavoro e sui trasporti

De Luca sugli "sportivi": "Ho trovato vecchi cinghialoni della mia età, tra famiglie e bambini, con una tuta che arrivava alla caviglia, un'altra tuta alla zuava fino al ginocchio che facevano footing senza mascherina: questi andrebbero arrestati"

Riflettori puntati sulla Fase 2 dell'Emergenza Covid-19. "Solo se ci sarà responsabilità si risparmierà una tragedia nazionale": lo ha annunciato il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca. "Fino a che non avremo il vaccino dovremo fare i conti con il virus e abituarci a un altro modo di vivere. - ha ribadito il presidente - Noi lavoreremo, come credo che faccia il governo nazionale, facendo verifiche ogni 14 giorni. Non è un caso che l'appuntamento per fare il punto della situazione sia stato fissato il 18 giugno, in quanto il tempo di incubazione del virus è di 2 settimane. Quindi noi abbiamo il dovere di fare la verifica della situazione, per capire se ci siano state conseguenze in merito alle decisione delle aperture e della flessibilità adottate. Teme la riesplosione del contagio, il Governatore che prende le distanze dalla situazione del litigio politico registrata a livello nazionale: "Se riemerge il contagio, dobbiamo avere la capacità di intervenire subito. Vedo troppa allegria. In Campania tutto è iniziato da tre persone contagiate provenienti dal Nord: quando hai un contagio si crea una situazione a catena, diventa un inferno. Ho il terrore di tornare a quella situazione. In Italia, sono centinaia di asintomatici, dobbiamo vivere la vita pubblica con la preoccupazione che chi ci sta vicino, può portarci il contagio: se avremmo comportamenti responsabili e prudenti, potremmo affrontare la seconda fase con serenità. Per quello che ci riguarda, saremo rigorosi fino all'ossessione: da oggi c'è l'obbligo di indossare le mascherine sempre fuori casa e, se è possibile, occorre mantenere il distanziamento sociale ma sappiamo che in molti casi, come bus e metro, sarà difficile".

L'annuncio

Annunciata, dunque, per oggi, una nuova ordinanza: ci saranno sanzioni perchè se anche per le forze dell'ordine diventa complicato calcolare i metri di distanza dalla abitazione dei pedoni, individuare persone senza mascherina o che fanno assembramenti, sarà possibile. Ancora, la precisazione, "In Campania, due le fasce orarie per l'attività motoria individuale, per limitare la mobilità diffusa sulle 24 ore. Non cambierebbe nulla se non ci fosse stata la limitazione oraria, anzi, la situazione sarebbe fuori controllo, dalle 19 alle 22 fascia per famiglie per bambini. Noi abbiamo una ragione in più per indossare le mascherine: la Regione ha fornito gratuitamente a tutti un kit con le mascherine e finiremo la distribuzione, credo, domani, nei comuni del Cilento". Realizzate anche mascherine per bambini (di cui alcune già date all'istituto Smaldone di Napoli e Salerno), consultando l'anagrafe vaccinale, grazie a Poste Italiane. Su Napoli sono state consegnate 800mila mascherine e ai Comuni con meno 10mila abitanti destinate altre mascherine.

L'osservazione ironica

Ho trovato vecchi cinghialoni della mia età, tra famiglie e bambini, con una tuta che arrivava alla caviglia, un'altra tuta "alla zuava" fino al ginocchio che facevano footing senza mascherina: questi andrebbero arrestati a vista per oltraggio al pudore. E' tanto grande il sacrificio di aspettare due settimane per fare il punto?

Tra qualche giorno individueremo quindi aree dedicate per le passeggiate, per evitare di immaginare gente che sputacchia goccioline di saliva tra le famiglie. Chi non indossa la mascherina è una bestia: invito i sindaci al controllo capillare tramite la Polizia Municipale, del territorio.

I bonus

La Campania annuncia che, sul fronte aperture e riprese commerciali imminenti, userà prudenza, senza sbilanciarci come accade in alcuni frangenti nazionali. De Luca ha ricordato i bonus già firmati per quasi per 2419 imprese, di cui 509 salernitane, nonchè l'avvio dal 4 maggio dei pagamenti a blocchi di 10mila imprese al giorno. Di ieri sera i primi 564 pagamenti per i professionisti di cui 150 per i salernitani. Sul fronte pensioni minime e sociali, la Campania alzerà tali pensioni a 1000 euro, nel rispetto della privacy: 250mila pensionati sul territorio. Annunciate, inoltre, informazioni anche per lavoratori stagionali del settore alberghiero e dal 17 aprile è aperto il bando pubblico bonus a chi ha figli sotto i 15 anni: ad oggi 130mila, le domande. Entro il 10 maggio, parte il contributo studenti universitari per le lezioni a distanza e per chi non abbia usufruito delle residenze universitarie. Tante le altre tematiche da affrontare nei prossimi giorni.

Problema rientri

Mi auguro che nessuno squinternato sul piano nazionale si metta a recitare la litania Nord/Sud: non c'entra nulla. Noi stiamo ragionando su come evitare che cittadini provenienti da altre parti di Italia, possano portare il contagio, essendo noi la Regione a più alta densità abitativa di Italia. Se c'è una Regione che ha avuto sempre una coerenza nazionale, quella è la Campania. Noi corriamo un rischio serio: probabilmente il Governo non ha assunto una linea ragionevole. Io pretendo che  dalle stazioni di partenza, ci siano controlli, da fuori alla Campania. L'idea che si vada nella propria casa di residenza si presta ad ogni interpretazione: noi manteremo ferme le disposizioni vigenti ad oggi.

Chi viene in Campania deve segnalarsi all'Asl ed andare in autoisolamento, cercheremo di attivare controlli rapidi. Rinvio di scadenza per i casi di Capri, Ischia, Procida: dobbiamo avere la possibilità di fare controlli preventivi. Si tratta di un atto di responsabilità di tutela di questi territori, in quanto non sono concepibili immissioni di massa. Ci auguriamo che il Governo Nazionale, le Forze dell'Ordine ci sostengano, sollecito le amministrazioni comunali ad aiutarci a monitorare tramite la Municipale. Oltre ai controlli all'arrivo, miraiamo anche a ricorrere ai tamponi in casi specifici, per uno screening rapido.

Trasporto Pubblico

E' impensabile il distanziamento sociale in bus, metro e treni. Noi abbiamo lavorato per lo scaglionamento su tre turni dei dipendenti degli uffici, anche per evitare affollamenti sui mezzi: ci stiamo lavorando. A maggior ragione sui mezzi pubblici, "l'uso della mascherina è obbligatorio, mettetevene 3 di mascherine", incalza il Governatore.

Scuole

Molte scuole paritarie rischiano di chiudere, non avendo ricevuto le rette degli utenti. Intanto, il Governatore ha scritto al Ministro Azzolina per scongiurare le classi pollaio.

Concorso Campania

"Mancano all'appello 20 concorrenti per un ricorso che c'è stato: da giugno, se non abbiamo altri ricorsi, possiamo mandare a lavorare 3mila ragazzi e ragazze presso i Comuni e le Corti d'Appello di Salerno e Napoli", ha annunciato il presidente.

Toelettatura dei cani

Il Governatore ha detto che probabilmente nei prossimi giorni sarà ragionevole, a fasce orarie, consentire l'attività per gli animali domestici ed anche possibilità di addestramento, sulla base di protocolli di sicurezza.

Cimiteri

Circa la necessità di tener aperti i cimiteri: "I Comuni credo possano valutare una fascia oraria di due ore per consentire l'addobbo interno ai cimiteri e per avere, in modo molto prudente, di consentire un po' di respiro ai florivivaisti".

Extracomunitari

Sulla Piana del Sele arriveranno 20mila stranieri per lavorare in aziende nel territorio: la Regione sta valutando che attività mettere in piedi, per monitorare l'afflusso di queste migliaia di lavoratori.

Test sierologici

Potranno essere effettuati nei laboratori privati, ma si resta ancora in attesa della valutazione ufficiale da parte dell'Istituto della Sanità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento