rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Covid-19 a Salerno, guarisce il tenore del Verdi: "Ora posso riabbracciare la mia famiglia"

Salvatore Minopoli era risultato positivo al tampone insieme al papà (anche lui guarito) e alla nonna che, purtroppo, è deceduta in ospedale

E’ finito l’incubo per Salvatore Minopoli, giovane tenore del Teatro Verdi di Salerno che, insieme al papà Violante, è finalmente guarito dal Coronavirus. “E finalmente i negativi passano a due” scrive, infatti, su Facebook per dare la buona notizia a familiari e amici.

Il racconto

Nelle scorse settimane Minopoli e il padre sono rimasti contagiati insieme alla nonna Ersilia che, purtroppo, è volata in cielo lasciando un vuoto incolmabile nelle loro vite. A soli 25 anni è stato costretto ad una quarantena solitaria scandita da febbre e tosse.  “Quanto è bello poter riabbracciare la propria famiglia. Non mi stancherò di dirlo, restate a casa, abbracciate i vostri cari. Se - scrive sui social - i vostri cari sono lontani, adesso che potete, recatevi da loro, ma non scendete, restate a casa e godetevi ogni abbraccio, ogni risata. Una delle cose più difficili di questo periodo buio è stato proprio il non potersi confortare in un abbraccio durante ogni momento di sofferenza. Più volte avrei voluto stringerli. Più volte avrei voluto fossero loro a stringere me. Più volte, e non me ne vergogno, mi sono ritrovato ad abbracciarmi da solo o ad abbracciare una parete di queste quattro mura che ci hanno tenuto al sicuro in questi due mesi. Ma ora, che possiamo, non mi perderò mai più nemmeno un abbraccio!”. E poi conclude con ironia: “Ah sì, mo me la faccio la barba!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19 a Salerno, guarisce il tenore del Verdi: "Ora posso riabbracciare la mia famiglia"

SalernoToday è in caricamento