Roghi a Battipaglia, Francese incontra il Prefetto: più controlli dei carabinieri

Il sindaco al termine della riunione: "L’ambiente è un tema molto delicato per il quale occorre la massima attenzione e prontezza di intervento"

L'arrivo del sindaco in Prefettura

Si è svolto questa mattina, presso la Prefettura di Salerno, l’incontro tra il Prefetto Francesco Russo, il sindaco Cecilia Francese ed il Comandante della Polizia Municipale di Battipaglia Iuliano. Espressamente richiesto dal primo cittadino, il predetto tavolo di confronto ha riguardato sia l’incendio avvenuto lunedì scorso in Via Fosso Pioppo che la questione sicurezza all’interno del quartiere “Belvedere”, vittima di alcuni episodi di furti in abitazione avvenuti nelle scorse settimane.

La riunione

Nel dettaglio, il sindaco Francese ha richiamato l’importanza della questione ambientale all’interno del territorio battipagliese, da sempre considerato uno strumento di controllo a carattere lucrativo per le associazioni malavitose. Quanto alla questione sicurezza, invece, il primo cittadino ha evidenziato al Prefetto di aver già disposto la pulizia in danno dell’area interessata, al fine di impedire facili vie di fuga da parte dei malviventi mediante lo sfruttamento della vegetazione incolta. Sotto altro profilo, notevole è stata la disponibilità da parte del dottor Russo che garantirà un ampliamento del numero dei Carabinieri all’interno della relativa stazione in Battipaglia sino ad un massimo di cinque. Inoltre, diverse le iniziative tutt’ora al vaglio che verranno comunicate nei prossimi giorni.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento del sindaco: 

“Sono molto soddisfatta di questo incontro che ho richiesto espressamente al Prefetto al fine di giungere ad una soluzione in merito alle due problematiche presentate. L’ambiente è un tema molto delicato per il quale occorre la massima attenzione e prontezza di intervento. Ecco, la mia presenza quest’oggi in Prefettura ha proprio questa funzione, essere vicina alle istanze dei miei concittadini ed intervenire immediatamente per cercare di risolverle. Relativamente al quartiere Belvedere: ci è stata garantita una maggiore presenza di Carabinieri. Lato nostro, invece, abbiamo già disposto la pulizia in danno delle zone interessate. In questo modo gli eventuali malviventi non avranno facili vie di fuga”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento