Coronavirus: positivi medici e impiegato dell'ospedale di Polla, tre nuovi casi ad Agropoli

Nella città cilentana, contemporaneamente, Sono risultati negativi i cittadini inseriti nella catena dei contatti del minore, frequentante la scuola “Cafarelli” di località Moio, tra i quali tutti gli insegnanti coinvolti

Nuovi contagi da Covid-19 all’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Dopo la positività di un medico del reparto di cardiologia, che è in isolamento (l’Asl sta già provvedendo a ricostruire la catena dei contatti), in serata anche la notizia della positività di un anatomopatologo oroginario di Vallo della Lucania e di un addetto dell’Ufficio Ticket. I nuovi contagi sono rilevati durante lo screening in corso su tutti gli operatori sanitari che lavorano presso la struttura ospedaliera del Vallo di Diano. 

Agropoli 

Sono risultati negativi i cittadini inseriti nella catena dei contatti del minore, frequentante la scuola “Cafarelli” di località Moio, tra i quali tutti gli insegnanti coinvolti. Ne mancano pochi ancora da analizzare.   Contemporaneamente, però, sono stati comunicati al sindaco Adamo Coppola altri 3 casi di positività al Covid-19: 2 fanno riferimento ad un operaio risultato contagiato il 13 ottobre scorso; 1 altro caso fa riferimento ad una persona, residente ma che non lavora ad Agropoli. “Quest'ultimo è un nuovo caso, che nulla ha a che fare con i precedenti e per il quale si sta ricostruendo la catena dei contatti. Si attende il riscontro anche dei tamponi riferiti alla catena dei contatti del 14 e del 16 ottobre” precisa il primo cittadino. Ad oggi i casi totali di contagio in città sono 12.

Gli altri comuni 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento