Lavoro nero e violazioni alle norme anti-Covid: multato un lido

Proseguono senza sosta i controlli negli stabilimenti balneari da parte dei carabinieri e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro

Raffica di controlli dei carabinieri e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro negli stabilimenti balneari del Cilento. Le verifiche hanno consentito di accertare violazioni amministrative in materia lavoristica ed in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19, elevare ammende per oltre 1.500 euro e di deferire in stato di libertà il gestore di un lido balneare
per violazioni inerenti allo Statuto dei diritti dei lavoratori.

I blitz

Gli accertamenti sinora svolti durante il periodo di crisi sanitaria a partire dal mese di aprile in materia di contrasto e contenimento della diffusione del virus dal Nucleo Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Salerno hanno visto complessivamente oltre 100 imprese controllate dal solo N.I.L, con 59 violazioni accertate per il mancato rispetto della normativa “anti covid” e per le quali venivano elevate sanzioni pecuniarie ammontanti a oltre 23.760 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento