Sei feste di prima comunione con oltre 30 persone: chiusi e multati due ristoranti

I controlli dei carabinieri sono scattati nei comuni di Pagani e San Marzano sul Sarno. Accertate le violazioni alle normative anti-Covid nazionali e regionali

Nella giornata di domenica i carabinieri di Nocera Inferiore hanno effettuato controlli presso ristoranti e sale ricevimenti per accertare il rispetto delle misure di contrasto alla diffusione del Covid-19 previste dalle vigenti normative nazionali e locali. 

Le multe

In due esercizi di ristorazione situati rispettivamente a Pagani e San Marzano sul Sarno, è stato riscontrato che erano in corso di svolgimento 6 distinti banchetti di prima comunione in violazione delle  disposizioni in vigore, poiché tra i partecipanti erano presenti, in tutti i casi in esame, numerose persone estranee ai rispettivi nuclei familiari conviventi degli organizzatori, anche in numero superiore a 30. Le violazioni riscontrate hanno fatto scattare sanzioni pecuniarie a carico degli organizzatori stessi e degli esercenti, i quali hanno subito anche la chiusura provvisoria delle rispettive attività commerciali.

Il focolaio ad Eboli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento