Cronaca

Nuove regole anti-Covid per la movida, il direttore della Sala Varese s'incatena: "Ci state uccidendo"

Singolare protesta di Francesco Costantino, ieri sera, davanti al suo ristorante situato in via Lungomare Trieste. Nel mirino gli orari stabiliti dall'ordinanza regionale firmata da De Luca

Francesco Costantino

Dopo le ulteriori restrizioni previste dalla nuova ordinanza del governatore De Luca, anche in materia di movida, una singolare protesta è andata in scena, ieri sera,  in pieno centro a Salerno. Il direttore della “Sala Varese” Francesco Costantino si è incatenato davanti al suo ristorante: “Vi siete presi l’ultimo briciolo di dignità – scrive in un post pubblicato sul suo profilo Facebook corredato da foto – Non ci siamo mai arresi di fronte a nulla, ma con questo vi state prendendo le nostre vite”. 

La polemica

Nel mirino di Costantino i nuovi orari di chiusura delle attività commerciali, che, già nei giorni scorsi, hanno scatenato l’ira di numerosi commercianti salernitani, i quali sono scesi in piazza per contestare le regole anti-Covid-volute da De Luca. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove regole anti-Covid per la movida, il direttore della Sala Varese s'incatena: "Ci state uccidendo"

SalernoToday è in caricamento