rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Pagani

Dati Covid anomali a Pagani: partono le telefonate a casa dei contagiati

Il sindaco De Prisco: "Se è vero che potrebbe essere superiore il numero di positivi, è soprattutto vero che ci sono tantissimi cittadini guariti che non ci vengono comunicati"

Il Comune di Pagani parta avanti quella che definisce “operazione verità” sui casi positivi al Covid attualmente presenti presso le abitazioni. Il sindaco Raffaele Maria De Prisco si è recato, questa mattina, al Coc (Centro Operativo Comune): “I dati fornitici dall’Asl circa i cittadini contagiati non coincidono con la reale situazione epidemiologica paganese: se è vero che potrebbe essere superiore il numero di positivi, è soprattutto vero che ci sono tantissimi cittadini guariti che non ci vengono comunicati”.

Le telefonate a casa

Una situazione che – denuncia il primo cittadino – “genera incertezza nella popolazione che segue gli aggiornamenti quotidiani e si chiede giustamente come mai dall'inizio della seconda ondata siano così poche le persone guarite comunicate”. Per questo motivo il dottor Beniamino Ravano e il dottor Fabio Fraiese del COC stanno effettuando questa mattina chiamate a tutti i paganesi risultanti ad oggi nell'elenco dei positivi per comprendere se sono ormai fuori dalla quarantena e dunque  guariti.  “Vi terremo aggiornati per restituirvi il dato più reale possibile della situazione epidemiologica attuale a Pagani” conclude De Prisco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dati Covid anomali a Pagani: partono le telefonate a casa dei contagiati

SalernoToday è in caricamento