Cronaca

Polla, dimesso l'ultimo paziente: chiude il reparto Covid

Questa mattina, il personale medico e infermieristico, che da mesi lavora con grande sforzo per contrastare gli effetti della pandemia, si è lasciato andare ad un piccolo festeggiamento simbolico per il risultato raggiunto con un'immagine già virale e diventata simbolo di speranza e ottimismo

Buone notizie nel Vallo di Diano, per l'emergenza da Covid-19. Con la netta diminuzione dei contagi, diminuiscono anche i positivi, così come i ricoveri in ospedale. Dopo mesi di lavoro, è stato dimesso l'ultimo paziente dal reparto Covid dell’ospedale Luigi Curto di Polla. Il reparto verrà chiuso con la speranza di non dover mai più aprire.

L'emergenza 

Questa mattina, il personale medico e infermieristico tutto, che da mesi lavora con grande sforzo per contrastare gli effetti della pandemia, si è lasciato andare ad un piccolo festeggiamento simbolico per il risultato raggiunto con un'immagine che è già virale e diventata simbolo di speranza e ottimismo. "Covid free" si legge sui cartelli esposti e poi lanciati in aria. Un sospiro di sollievo e occhi che sorridono.  Lo scatto è stato ricondiviso anche dalla pagina istituzionale del comune di Polla che ha voluto ringraziare i medici, gli infermieri e tutti gli operatori sanitari per il loro impegno. Un reparto "che ha salvato vite", come ha sottolineato il sindaco di Sassano e medico responsabile dell'area Covid dell'ospedale di Polla, Domenico Rubino. Proprio il sindaco, a novembre scorso, era stato ricoverato al Curto dopo esser risultato positivo al Covid. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polla, dimesso l'ultimo paziente: chiude il reparto Covid

SalernoToday è in caricamento