Medico di base positivo al Covid, il sindaco di Rutino ai concittadini: "Massima attenzione"

La notizia ha fatto subito il giro del piccolo paese cilentano. Ma il primo cittadino rassicura: "Si porta a conoscenza di quanti sono stati presso lo studio del dottor Landulfo che non è necessario fare alcuna quarantena ne tampone"

Medico di base positivo a Rutino. “Purtroppo devo comunicare che il dottore Massimo Landulfo è risultato positivo asintomatico al Covid-19.
Insieme al dottore abbiamo condiviso la necessità di rendere subito pubblica la notizia, sia per dovere di trasparenza che per consentire a quanti nei giorni passati sono stati al suo studio di esserne informati”: comunicarlo è direttamente il sindaco Giuseppe Rotolo

L’appello

La notizia ha fatto subito il giro del piccolo paese cilentano. Ma il primo cittadino rassicura: "Si porta a conoscenza di quanti sono stati presso lo studio del dottor Landulfo che non è necessario fare alcuna quarantena ne tampone. Questo è quanto mi ha comunicato il dott. Landulfo dopo che si è confrontato con l’Asl.L’attenzione che il dottore ha sempre posto nei rapporti con i pazienti (doppia mascherina per lui e mascherina per i pazienti) unito al breve tempo di permanenza nello studio fanno escludere motivi di preoccupazione. Si raccomanda in ogni caso a tutti di porre sempre la massima attenzione e di utilizzare costantemente la mascherina. A nome di tutta la cittadinanza porgo un cordiale saluto di vicinanza al dottor Landulfo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento