menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19, prorogate le misure di prevenzione sui rientri in Campania

Tutti i cittadini che rientrano in regione hanno l'obbligo di segnalarsi entro 24 ore dal rientro al competente Dipartimento di prevenzione della Asl di appartenenza per la somministrazione del test sierologico o del tampone

Sono prorogate fino al 10 settembre le misure previste dalla Regione Campania per i cittadini che rientrano da qualunque Stato estero o dalla Sardegna con mezzi pubblici o privati, sia con tratte dirette che attraverso scali o soste intermedie nel territorio nazionale. E' quanto prevede un'ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

I provvedimenti

Tutti i cittadini campani che rientrano in regione hanno l'obbligo di segnalarsi entro 24 ore dal rientro al competente Dipartimento di prevenzione della Asl di appartenenza per la somministrazione del test sierologico o del tampone e del monitoraggio della relativa situazione epidemiologica. Agli stessi cittadini è fatto obbligo di osservare l'isolamento domiciliare fiduciario per 14 giorni dal rientro, fatto salvo l'esito negativo degli esami. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento