Covid-19, il presidente Strianese: "Vi racconto i miei sintomi, rispettate le regole"

Il capo di Palazzo Sant'Agostino e sindaco di San Valentino Torio interviene su Facebook per condividere con i suoi concittadini come sta vivendo questi giorni in isolamento domiciliare

Michele Strianese

Il presidente della Provincia di Salerno e sindaco di San Valentino Torio Michele Strianese sceglie la sua pagina Facebook per raccontare come sta vivendo questi giorni in quarantena dopo essere risultato positivo al Covid-19. Parla anche dei sintomi, anche forti, avuti soprattutto i promi giorni ed invita i suoi concittadini a rispettare tutte le misure restrittive regionali e nazionali.

Il racconto di Strianese:

Esattamente una settimana fa accusai forti sintomi influenzali e mi allertai rispetto alla necessita' di fare un test molecolare che, come sapete, è risultato positivo. Sono in isolamento domiciliare dalla sera del 3 Novembre. Ho avuto febbre, dolori muscolari, raffreddore, tosse, brividi di freddo, forte mal di testa.Ora va molto meglio, ma il decorso è ancora lungo, anche perchè l' influenza, diciamo cosi, è ancora presente. Domenica 15 Novembre mi sottoporrò di nuovo al tampone, con la speranza che sia negativo. Ho continuato a lavorare da casa, per quanto possibile, mantenendomi in contatto con il Comune e la Provincia per ogni atto necessario o urgente. Voglio ringraziare ancora di cuore tutti coloro che mi hanno espresso solidarietà ed amicizia, augurandomi una pronta guarigione. Ho sentito l' affetto di tutte le persone che hanno trovato il tempo di farsi sentire, il che è davvero molto bello. Tanti di noi, affetti da Covid, siamo stati più fortunati di chi ha perso la vita o di chi ha avuto complicazioni respiratorie serie ed un quadro clinico complicato e che, dunque, combatte la sua battaglia da casa, nei reparti ospedalieri o addirittura nelle terapie intensive. A tutte queste persone va la mia preghiera e l' augurio più sincero di una pronta guarigione. Vi esorto a rispettare le regole, le ordinanze, i decreti. Viviamo un momento difficile e delicato ed è necessaria la responsabilità di ognuno di noi. Pensiamo anche a tutti gli operatori sanitari che rischiano ogni giorno la vita per noi. Aventi con fiducia ma con attenzione. Un caro saluto a tutti voi. Michele

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

Torna su
SalernoToday è in caricamento