Covid-19, slitta l'apertura delle scuole a Positano: ordinanza del sindaco

Tra le motivazioni, oltre all'aumento dei contagi, anche la convocazione delle elezioni amministrative e regionali in programma il 20 e 21 settembre

Con un’ordinanza firmata dal sindaco Michele De Lucia è stata posticipata l'apertura di tutte le scuole sul territorio comunale al 24 settembre. In particolare, il provvedimento – che è stato pubblicato anche sulla pagina Facebook del primo cittadino - interessa gli alunni dell'Istituto Comprensivo "Lucantonio Porzio" di Positano e Praiano.

I dettagli

Tra le motivazioni, oltre all'aumento dei contagi, De Luca fa riferimento alle “problematiche ancora esistenti in materia di distanziamento, di fornitura di banchi monoposto, di test sierologici nonché in materia di trasporto scolastico e trasporto pubblico locale”. Ad influire nella decisione anche le elezioni regionali del 20 e 21 settembre che “determinerebbero necessariamente una pressoché immediata sospensione delle lezioni”. Inoltre, essendo gli istituti scolastici sede di seggi elettorali, iniziare prima e riprendere dopo le elezioni “renderebbe necessaria una doppia attività di disinfezione e santificazione delle scuola, andando a gravare ulteriormente sulle casse dei comuni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento