Dipendente al telefono senza mascherina, multato bar a Salerno: lo sfogo del titolare

Si tratta del "Bahr", locale che la società Stazione Marittima ha dato in gestione a Roberto Lumino: "La ragazza si trovava nell'area lavaggio, da sola e non in prossimità di cibi o bevande"

Dipendente non indossa la mascherina mentre parla al telefonino, scatta la multa al titolare di un bar di Salerno. Nel mirino della Polizia Municipale è finito, nelle ultime ore, anche il “Bahr”, locale che la società Stazione Marittima ha dato in gestione a Roberto Lumino. 

Lo sfogo

"Non abbiamo l’aria condizionata – racconta il titolare a Il Mattino - Dopo otto ore di turno si suda e non si respira: la ragazza s’era tolta il dispositivo di protezione personale per parlare a telefono mentre si trovava nell’area lavaggio, da sola e non in prossimità di cibi o bevande. Sono consapevole del fatto che esistono delle regole che vanno rispettate, ma occorrerebbe anche maggiore elasticità. Sono di Angri, amo sentirmi un salernitano d’adozione. Mi auguro che possano esserci le condizioni per continuare, altrimenti vorrà dire che tornerò a fare il marito e il padre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento