menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme Covid: asili e ludoteche chiuse ad Angri, parte la dad in altri tre comuni

Ferraioli ha disposto, tra i vari punti dell'ordinanza firmata in serata, la sospensione delle attività didattiche di asili, ludoteche, servizi all’infanzia e centri per minori: "C'è preoccupazione per la variante inglese del virus"

Aumentano ancora i contagi nelle scuole della provincia di Salerno con i sindaci costretti ad adottare nuove misure restrittive. Ad Angri, il sindaco Cosimo Ferraioli ha chiuso cimitero, mercato, parchi e giardini e sospeso le attività ricreative e di asili, ludoteche, centri per i minori, servizi all’infanzia, centri per gli anziani. “La variante inglese colpisce soprattutto i bambini e i ragazzi - spiega Ferraioli - quindi bisogna fare molta attenzione”. 

Gli altri comuni 

Ad Agropoli, sono emersi due casi di positività tra gli alunni frequentanti la scuola di Cannetiello: di qui, la chiusura del plesso (infanzia e primaria) per permettere, nella giornata di domani, l'espletamento delle procedure di sanificazione. Il sindaco Adamo Coppola, inoltre, ha prorogato la sospensione delle attività didattiche in presenza per i plessi della scuola primaria e dell'infanzia di via Verga per la giornata di domani. Resterà chiusa anche la primaria di via Selvi (qui sarà aperta la sola scuola dell'infanzia). Nell’Agro, a Nocera Superiore è stata disposta la sospensione delle attività didattiche in presenza nei giorni 24 e 25 febbraio al plesso di Portaromana (scuola primaria) e Marco Polo (infanzia e primaria). A disporlo il dirigente scolastico del primo circolo didattico: in entrambi i giorni si procederà con la Dad. A Nocera Inferiore, il primo cittadino Manlio Torquato ha disposto la sospensione dell’attività didattica , in presenza , per l’utenza scolastica dell’Istituto Professionale di Stato “ D. Rea”, dell’IIS “ G. Marconi” e del 1° Istituto Comprensivo “ A. F. Solimena”, a partire da domani (24 febbraio 2021) e fino al 2 marzo con rientro in presenza al 3 marzo, salvo ulteriori e diverse disposizioni; caso Covid anche al Plesso De Lorenzo: domani le attività didattiche in presenza saranno sospese per sanificazione straordinaria  e, in via prudenziale, anche il plesso di via Gramsci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento