Allarme Covid nelle scuole, 4 studenti del "Da Procida" restano a casa: classe in quarantena a Fisciano

Resta alta l'attenzione negli istituti scolastici di Salerno e provincia a causa della diffusione del virus. Nei giorni scorsi si sono registrati casi positivi o casi sospetti a Cava de' Tirreni, Polla e al liceo "Tasso" del capoluogo

Sale la tensione nelle scuole di Salerno e provincia per l’emergenza Covid-19. Dopo i casi di Cava de’ Tirreni, Polla e del liceo Tasso del capoluogo, dove uno studente è in attesa del tampone, altri quattro allievi del liceo “Da Procida” sono in isolamento a casa dopo essersi sottoposti al test: per loro solo sintomi di una normale influenza stagionale, ma a scopo precauzionale la preside Anna Laura Giannantonio ha applicato il protocollo. Resta chiuso l’istituto Nautico dopo un caso di positività tra il personale scolastico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Valle dell’Irno

Intanto, un ragazzo residente a Baronissi, che frequenta la classe 2° sezione C della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “A. De Caro” di Lancusi, è risultato positivo al tampone del Covid-19 a cui è stato sottoposto ieri mattina. Il giovane è tra i frequentatori della palestra "Tempio Shaolin" il cui istruttore, nella giornata di sabato, è risultato positivo. L’Asl, quindi, ha disposto provvedimento sanitario di isolamento domiciliare per tutti i ragazzi che frequentano la stessa classe, fino ad esito di tampone di verifica, mentre l’istituto comprensivo sarà regolarmente funzionante.Oggi saranno tempestivamente sanificate le aule e gli spazi interessati.  “L'invito - dichiara il sindaco Vincenzo Sessa - è di non creare allarmismi, eravamo preparati a questa evenienza continuiamo, insieme ai membri del C.O.C., a monitorare l'evolversi della situazione, in modo da garantire un’immediata risposta rispetto ad ogni eventuale necessità che si dovesse presentare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento