menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli scatti di stamattina

Uno degli scatti di stamattina

Covid-19, trasgressioni e comportamenti irresponsabili a Salerno

In vista della Fase 2, c'è chi ha dimenticato la situazione d'emergenza ed i pericoli ad essa legati, assumendo comportamenti imprudenti

Ignorano le limitazioni, boicottano le indicazioni e, in barba al buon senso, non solo escono senza un valido motivo, ma addirittura si trattengono in strada, sedendosi sulle panchine, delle quali, secondo ordinanza, al momento non è consentito usufruire. Tanti, i salernitani che, anticipando imprudentemente la Fase 2 dell'emergenza Covid-19, stanno trasgredendo le norme anti-contagio, rischiando di vanificare lo sforzo e l'autoisolamento imposto a tutti nelle ultime settimane. Invece di leggere i dati positivi relativi ai contagi degli ultimi giorni nel nostro territorio, quali frutto dell'efficacia del distanziamento sociale e delle misure precauzionali adottate, molti salernitani sono giunti inspiegabilmente a conclusione che l'emergenza sanitaria sia finita e che, dunque, tutto possa tornare già alla normalità. Ma questa rappresenta solo una pericolosa illusione: agire senza osservare le limitazioni ad oggi ancora in vigore sul territorio, rischia di far riesplodere il contagio, in quanto, come è stato più volte sottolineato, in ogni caso il Covid-19 non può dirsi sconfitto fino all'introduzione del vaccino.

L'auspicio

Mentre il Governo è in procinto di fornire dettagli sulla Fase 2 e sulle strategie da attuare in vista di una sperabile ripresa economico-sociale, è necessario che i cittadini si attengano alle norme anti-Covid-19 tutt'ora in vigore, tutelando quindi la propria e l'altrui salute. A segnalarci comportamenti ingiustificabili, specie in piazza San Francesco e sul Carmine, tra gli altri, la presidente del Comitato San Francesco, Laura Vitale che punta i riflettori anche sul mancato controllo dei clochard: "Molti dei cittadini sulle scale e sulle panchine sono senzatetto che al momento evidentemente non risultano ben gestiti, a tutto danno della sicurezza loro e degli altri cittadini", ha sottolineato la presidente. Attenzione e monitoraggio dei clochard, in conclusione, e un massiccio monitoraggio della cittadinanza tutta: questo l'auspicio di innumerevoli cittadini preoccupati per l'inciviltà di quanti, con la loro incoscienza, stanno esponendo la comunità a nuovi possibili gravi pericoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento