Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Covid-19, la Uil Fpl al Campolongo Hospital: “Tampone a tutti gli operatori sanitari”

L'Asl ha effettuato presso la struttura tutti i controlli di verifica sui presidi tecnici, strutturali, logistici, organizzativi umani e professionali

Dopo l’incontro tenutosi tra la direzione generale del Campolongo Hospital di Eboli e la delegazione aziendale dell'organizzazione sindacale, la segreteria provinciale Uil Fpl Salerno, ha preso atto che “l'Asl ha effettuato presso la struttura tutti i controlli di verifica sui presidi tecnici, strutturali, logistici, organizzativi umani e professionali idonei ad assicurare una adeguata assistenza ai pazienti risultati positivi al Covid-19 e, nello stesso tempo, ha garantito la tutela della salute di tutti gli operatori del Campolongo Hospital”. Inoltre, il protocollo di intesa tra la struttura riabilitativa e la Regione Campania consente di mantenere i livelli occupazionali senza ricorso a forme di integrazione salariale od ammortizzatori sociali.

La proposta

Il sindacato, attraverso la propria delegazione aziendale, ha inoltrato alla direzione del Campolongo Hospital la richiesta di praticare il tampone per la ricerca del Covid-19 a tutti gli operatori della struttura e di procedere ad un protocollo di intesa con il presidio ospedaliero di Eboli per i percorsi assistenziali di quei ricoverati che evidenziassero complicanze evolutive che necessitano di livelli assistenziali più complessi di quelli garantiti dal Campolongo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, la Uil Fpl al Campolongo Hospital: “Tampone a tutti gli operatori sanitari”

SalernoToday è in caricamento