Covid-19, a Cava pazienti controllati nella struttura della Protezione Civile

Lo ha annunciato attraverso il sindaco Vincenzo Servalli attraverso la propria pagina facebook. Le Usca sono locali a disposizione dei medici chiamati ad assistere a domicilio

Foto tratta dalla pagina facebook sindaco Vincenzo Servalli

Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, d’intesa con il direttore del Distretto Sanitario 63 Cava de’ Tirreni-Costa d’Amalfi, Pio Vecchione, e con il vice sindaco con delega alle Politiche per la Tutela della Salute, Armando Lamberti, ha deciso di allocare le Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA) in una apposita tendostruttura della Protezione Civile.

I dettagli

La struttura si trova, presso l’area parcheggio di via Gramsci. Le Usca sono locali a disposizione dei medici chiamati ad assistere a domicilio i pazienti risultati positivi al Covid-19 e che non hanno bisogno di un ricovero. Lo ha annunciato  il primo cittadino attraverso un post pubblicato sulla propria pagina facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento