menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Siano, vendeva bevande e snack fuori orario: sanzionato un commerciante

Adesso rischia grosso: se dovesse essere sorpreso a compiere la terza violazione, sarebbe costretto a chiudere il locale

Recidivo e incurante dell'ordinanza regionale per contenere il contagio del Coronavirus. Un negoziante è stato di nuovo sanzionato dalla polizia municipale di Siano. Gli agenti sono riusciti a risalire a lui dopo aver fermato un giovane che, dopo le ore 22, alcuni giorni fa, era riuscito a comprare una birra nel punto vendita, ancora aperto nonostante il divieto. Il commerciante è stato multato: dovrà pagare 400 euro.

La prima stangata e lo scenario

Pochi mesi fa, il negoziante era stato già denunciato per violazione delle norme anti Covid. Adesso rischia grosso: se dovesse essere sorpreso a compiere la terza violazione, sarebbe costretto a chiudere il locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento