menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contagi in Campania, parla De Luca: "Covid hospital pronti in caso di emergenza"

"Dobbiamo garantire la sicurezza dei nostri concittadini: è questa la nostra priorità. Al momento la situazione è sotto controllo", ha detto il governatore

"Dobbiamo garantire la sicurezza dei nostri concittadini: è questa la nostra priorità. Al momento la situazione è sotto controllo. Oggi registriamo i positivi che sono sfuggiti ai controlli delle settimane scorse: entro la prima settimana di ottobre avremo un dato consolidato". Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, soffermandosi in diretta Facebook sull'emergenza Covid e sulle precauzioni da adottare e adottate.

I dettagli

"Noi abbiamo dato prova di efficienza straordinaria - ha detto - Si aspettavano l'ecatombe, non c'è stata, siamo diventati persino un modello di efficienza e operatività conquistando la dignità di Napoli e della Campania. Fino a qualche anno a sorridevano, oggi ci presentiamo a testa alta in Italia e in Europa. Da Napoli e dalla Campania sono rifiati modelli di efficienza di coraggio politica e concretezza amministrativa. Se fosse successo a Napoli, ci avrebbero chiuso la bocca per 50 anni. Noi siamo persone civili, diversamente da qualcun che viene da Milano, tutto sbracato a prenderci in giro. Dobbiamo prepararci ad avere i Covid Hospital pronti in caso di emergenza e stiamo ampliando il numero di terapie intensive. Oggi siamo a 8.500 tamponi in 24 ore, 5 mesi fa eravamo a 2.400 tamponi, e la percentuale di positivi è del 2,4%".

Covid in Campania: il bollettino

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento