menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: contagi al "Ruggi" e "Umberto I", nuovi casi in tre comuni

La tensione continua a rimanere alta soprattutto all’interno degli ospedali, dove il rischio di contagio resta elevato

Nel giorno del V-day non sono mancati nuovi decessi e casi positivi al Covid-19 (fortunatamente diminuiti rispetto alle scorse settimane) nei comuni della provincia di Salerno. Ma la tensione continua a rimanere alta soprattutto all’interno degli ospedali, dove il rischio di contagio resta elevato.

Contagi in corsia

Nelle ultime ore sono risultati positivi al tampone un sanitario e cinque pazienti del reparto di Cardiologia dell’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona di Salerno, che seguono quelli registrati una decina di giorni fa nelle due divisioni di “Medicina”. Ancora contagi all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore: si tratta di un infermiere e di un operatore socio sanitario che lavorano  nei reparti di Ginecologia e Nefrologia.  Per tutti i contagiati sono scattati i protocolli di rito volti a prevenire la diffusione del virus.

Nei comuni

Altri tre casi positivi sono stati rilevati, nella notte, a Campagna dove i complessivi sono 63: di questi 63 casi, 40 si sono sviluppati all’interno di 16 famiglie (contagi intra familiari che, in alcuni casi, coinvolgono l’intero nucleo familiare):  1 solo contagio a Baronissi (106 totali); 1 a Capaccio Paestum (45 totali).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento