menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19 a scuola: nuova positività all'Alfano I, intanto l'Usca Pediatrica sarà discussa in Consiglio

E' stata approvata all'unanimità, oggi, in Consiglio Comunale, la discussione sulla costituzione di un'Usca pediatrica

Dopo i due collaboratori scolastici, anche un'alunna è risultata positiva al Covid all'Alfano I di Salerno. Una situazione critica quella della scuola che sta tenendo in tensione personale scolastico, alunni e famiglie. E i casi a Salerno città continuano a susseguirsi: 47 i nuovi contagi, ieri.

Tamponi negativi all'Alemagna

Chiuse le scuole a Sarno

I commenti

Intanto, è stata approvata all'unanimità, oggi, in Consiglio Comunale, la discussione sulla costituzione di un'Usca pediatrica. “Primo grande passo e adesso la vera conquista per i cittadini salernitani sarà avere un’USCA pediatrica in città. - ha commentato il consigliere Dante Santoro - Su richiesta della maggioranza dei Consiglieri Capigruppo abbiamo ottenuto che si discuta (e ci auguriamo decida) in favore della creazione di un presidio sanitario USCA pediatrico, necessario per prevenire ed individuare casi di Covid-19 aiutando i più piccoli e le rispettive famiglie di Salerno”. “Un grazie sentito al Sindaco di Salerno ed all’intero Consiglio Comunale che ha approvato, all’unanimità, l’ordine del giorno sull’istituzione dell’Usca pediatrica”, incalza l’avvocato Manuel Gatto ed il giornalista Gaetano Amatruda, che con il professore Aniello Salzano, avevano lanciato la proposta. “L’assise comunale - dicono Gatto ed Amatruda dell’Associazione ‘Andare Avanti- ha dimostrato grande sensibilità, anche grazie all’azione incisiva del consigliere Dante Santoro che per primo si è battuto per portare l'argomento in Aula. Ora l’auspicio è che l’Asl e la Regione possano avviare le procedure necessarie”. Per i promotori dell’idea, sullo sfondo, si apre anche la possibilità di rilanciare, nell’ottica della tutela dei bambini, anche il dibattito sulla creazione di un reparto di terapia intensiva neonatale e pediatrica presso il nosocomio cittadino più volte sollecitato dai membri dell'associazione.

Stretta e Pollica e Castelnuovo
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento