menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: nuovo contagio a Vibonati, salgono a 23 i positivi ad Eboli

Ad Eboli sono 23 i casi di altrettanti cittadini positivi al Coronavirus, tutti sotto vigilanza sanitaria e tutti monitorati. Di questi i 6 che sono sintomatici sono in quarantena fuori città

Nuovo caso di Covid-19 a Vibonati. Come comunicato dal Comune, la persona contagiata, domiciliata nel comune del salernitano ma non residente, è rientrata dalla Sardegna. E' stata posta subito in quarantena obbligatoria insieme con il suo nucleo familiare. "Stiamo lavorando per ricostruire la  rete dei contatti. Raccomandiamo, ancora una volta, di utilizzare la mascherina, lavarsi frequentemente le mani e mantenere la distanza di sicurezza", hanno scritto dall'amministrazione.

Il punto della situazione ad Eboli

Intanto, sale il numero di positivi ad Eboli. L'Asl Salerno attesta che sono 23 i casi di altrettanti cittadini positivi al Coronavirus, tutti sotto vigilanza sanitaria e tutti monitorati. Di questi i 6 che sono sintomatici sono in quarantena fuori città. "Prosegue senza sosta il monitoraggio e l'intensa attività di prevenzione predisposta dalla Regione Campania in maniera particolare a Eboli attraverso l'impegno dei sanitari e dei volontari della USCA-Asl che stanno effettuando numerosi altri tamponi insieme all'Istituto Zooprofilattico. - ha detto il sindaco Massimo Cariello- E grande lavoro anche per il Centro Operativo Comunale che con la Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile, i servizi sociali e le forze dell’ordine impiegate nel controllo del territorio stanno garantendo assistenza domiciliare anche ai soggetti in quarantena da contatto stretto di caso positivo!. 

Le raccomandazioni del sindaco

Da ultima ordinanza emessa dalla Regione Campania il 31 agosto è fatto obbligo per chi rientra dalla Sardegna o dall'estero fino al 10 settembre, segnalarsi presso il Dipartimento ASL di competenza e osservare l'isolamento fiduciario per 14 giorni nelle more dell'esito negativo delle indagini mediche.  È obbligatorio indossare la mascherina facciale di protezione tutte le volte che non si può garantire il distanziamento sociale, sia all’aperto sia nei luoghi chiusi; evitare gli assembramenti. 

Se provenienti da un periodo effettuato nelle altre regioni italiane, anche se non si presentano sintomi, si raccomanda di segnalarsi entro 24 ore dal rientro presso il medico curante; se provenienti dall’Estero e se comunque si presentano sintomi sospetti di infezioni da Covid-19 si raccomanda di segnalarsi presso il medico curante e al competente Dipartimento di Prevenzione Asl Salerno 089 693960 al fine della somministrazione di test sierologico/tampone/monitoraggio della relativa situazione epidemiologica.  La segnalazione di rientro può essere inviata per posta elettronica all’indirizzo email del COC emergenzacovid19@comune.eboli.sa.it
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento