Covid-19, 34 nuovi casi nel salernitano: chiusa attività commerciale nel Cilento

La situazione più complessa riguarda il comune di Caselle in Pittari, tra il Cilento ed il Vallo di Diano, dove sono stati individuati 12 contagi. Ben 6, invece, a Mercato San Severino

Aumentano i contagi in provincia di Salerno dove - si apprende da fonti dell' Asl - oggi si sono registrati 34 nuovi casi positivi

Nel Cilento

La situazione più complessa riguarda il comune di Caselle in Pittari, tra il Cilento ed il Vallo di Diano, dove sono stati individuati 12 contagi. "Purtroppo cio' che avremmo voluto che non si verificasse mai è accaduto - ha detto il sindaco Giampiero Nuzzi sulla pagina Facebook del Comune - dai tamponi, effettuati stamattina, sono risultate delle persone positive, tutte riconducibili ad un'attività commerciale che già da ieri ho provveduto a chiudere in via preventiva." "Tutti i positivi e i loro familiari sono in quarantena obbligatoria - ha aggiunto il sindaco - stiamo ricostruendo la catena dei contatti e abbiamo circoscritto il focolaio. Voglio tranquillizzare l'intera popolazione che la situazione è sotto controllo”. 

I dati

Gli altri contagi riscontrati nel Salernitano sono così suddivisi: 6 a Mercato San Severino,4 a Bellizzi, 4 a Salerno, 3 a Nocera Inferiore, 1 a Baronissi, 2 a Battipaglia, 1 Cava de' Tirreni e 1 a Vietri sul Mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento