Tutti in fila per il tampone: disagi e proteste a Cava de' Tirreni

Monta la protesta perché i controlli procedono a rilento, complice anche il gran numero di persone che li sta effettuando per le verifiche richieste. C'è chi teme anche un ingolfamento maggiore, in prossimità dell'apertura delle scuole

Persone in fila dalle ore 7, proteste, disagi, i clacson delle auto che strombazzano in attesa di qualcuno che acceleri "perché non possiamo trascorrere tutta la giornata in strada". La foto che pubblichiamo proviene da Cava de' Tirreni ed è stata diffusa dalla pagina Facebook "Sei di Cava de' Tirreni... se puoi parlare".

I dettagli

I cittadini sono in fila per sottoporsi allo screening. Molti Comuni hanno attivato procedure di controllo, oggi anche a Roscigno sono stati sottoposti a tampone i dipendenti dell'Ente ed i ragazzi del servizio civile. A Cava, però, monta la protesta perché i controlli procedono a rilento, complice anche il gran numero di persone che li sta effettuando per le verifiche richieste. C'è chi teme anche un ingolfamento maggiore, in prossimità dell'apertura delle scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento