rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Covid-19: mini-focolaio al Ruggi, contagiati pazienti e sanitari in Neurochirurgia

Polichetti (Udc): "Dobbiamo tenere alta la guardia nei confronti del Covid: l'epidemia nonostante il calo registrato, non si è ancora esaurita, anche se la patologia è mutata in positivo per i pazienti"

Torna lo spettro del Covid al Ruggi di Salerno: nel reparto di Neurochirurgia sono risultati positivi 7 pazienti e 7 sanitari. Aleggia tensione, dunque, tra operatori e degenti a causa del mini-focolaio.

L'appello del dottor Mario Polichetti, responsabile nazionale Udc per il settore sanità.

Dobbiamo tenere alta la guardia nei confronti del Covid: l'epidemia nonostante il calo registrato, non si è ancora esaurita, anche se la patologia è mutata in positivo per i pazienti.

Ma esistono sempre le persone fragili, quelle anziane che vanno salvaguardate: è necessario continuare a rispettare le norme anti-contagio, soprattutto negli ospedali dove il pubblico, non a caso, non è ancora ammesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: mini-focolaio al Ruggi, contagiati pazienti e sanitari in Neurochirurgia

SalernoToday è in caricamento