Covid e salute, parla il ministro Speranza: "Misure prorogate"

Speranza ha illustrato in Aula al Senato il decreto di proroga. "Circa due mesi fa - ha sottolineato - avevamo nel mondo oltre 5 milioni di contagiati. Oggi questa cifra è più che raddoppiata: 13 milioni

Misure anti Covid prolungate fino al 31 luglio e possibilità di estensione dello stato di emergenza fino al 31 ottobre. Il governo si prepara a giocare, anzi a proseguire la partita, perché non è mai terminata. “La partita non è ancora vinta", dice il ministro della Salute, Speranza. Prosegue: "Non bisogna sottovalutare la curva epidemiologica nel mondo, la situazione è ancora preoccupante“.

I dettagli

Speranza ha illustrato in Aula al Senato il decreto di proroga. "Circa due mesi fa - ha sottolineato - avevamo nel mondo oltre 5 milioni di contagiati. Oggi questa cifra è più che raddoppiata: 13 milioni. Non possiamo abbassare la guardia: bisogna mettere le mascherine, mantenere le distanze o lavarsi le mani“. Verrà tutto prorogato fino al termine di luglio. Sono confermati anche il divieto di ingresso e transito in Italia per chi viene dai 13 Paesi considerati a rischio. Si tratta di Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana. C'è la quarantena obbligatoria per chi arriva dagli Stati non UE ed extra Schengen.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento