Covid a Nocera Inferiore, Torquato scrive al Prefetto: "Dati contagi fermi da una settimana"

In una lettera il primo cittadino, insieme al presidente della Commissione speciale sanità del Comune Stile, sollecita la ancora una volta la trasmissione dei dati aggiornata

Torquato

Questa mattina il sindaco Manlio Torquato ha scritto a quattro mani con il dottore Stile, presidente della Commissione speciale sanità del Comune di Nocera Inferiore, una lettera al Prefetto Francesco Russo e al Direttore Generale dell’ Asl di Salerno per sollecitare ancora una volta la trasmissione dei dati aggiornata, relativa al numero di cittadini contagiati in città. 

Il caso

Gli ultimi dati aggiornati risalgono ormai ad una settimana fa. “E’ stata altresì ribadita - si legge in una nota del Comune nocerino - la necessità di rendere reperibili i flussi informativi anche ai medici e ai pediatri di base, al fine di agevolarli nella gestione dei pazienti a loro ascritti. La mancata trasmissione dei dati, si legge nella nota, impedisce alle autorità competenti di svolgere le funzione di controllo e di prescrizione nella lotta all’ epidemia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

Torna su
SalernoToday è in caricamento