rotate-mobile
Cronaca Acerno

Coronavirus, positiva dipendente Cta di Acerno: due casi a Montecorvino Rovella

Intanto, nelle ultime ore, si sono registrate 7 guarigioni tra gli 8 positivi che si trovavano ad Altavilla Silentina tra residenti e non. Una persona non residente resta in ospedale seppur guarita dal Covid-19 e a giorni verrà dimessa

Aumentano i positivi nel salernitano. Una dipendente della struttura nuova Cta (Centro di fisioterapia e riabilitazione) di Acerno è risultata positiva al Covid-19. La comunicazione è stata fatta al Comune dal dottore Carmine Fumai. “Sono state intraprese tutte le azioni di tutela della comunità. Si confida – è l’appello dell’amministrazione comunale – nella massima collaborazione della cittadinanza sul rispetto della normativa anti-Covid”. Altri due nuovi positivi anche a Montecorvino Rovella, contagiati da un parente napoletano. Sono in buone condizioni di salute e si trovano già in quarantena. “Contestualmente il Centro Operativo Comunale (riunitosi questa pomeriggio in Comune) ha provveduto a ricostruire la catena dei contatti avuti negli ultimi giorni dalle persone risultate positive. A loro vanno gli auguri di una pronta guarigione” è il messaggio dell’amministrazione comunale. 

La buona notizia

Intanto, nelle ultime ore, si sono registrate 7 guarigioni tra gli 8 positivi che si trovavano ad Altavilla Silentina tra residenti e non. Una persona non residente resta in ospedale seppur guarita dal Covid-19 e a giorni verrà dimessa. L'unica positiva rimane la persona asintomatica ed in buone condizioni.  “Le buone notizie però non devono farci abbassare la guardia. Tutti dobbiamo indossare la mascherina, lavarci spesso le mani e mantenere il distanziamento sociale. Invitiamo tutti ad essere scrupolosi. Piccoli gesti ma molto importanti” precisano dal Comune.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, positiva dipendente Cta di Acerno: due casi a Montecorvino Rovella

SalernoToday è in caricamento