rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Scafati

Da Praga a Scafati in ambulanza per farsi curare dal Covid: la storia di un 55enne

L’uomo, originario di Baronissi, si era trasferito in Repubblica Ceca da qualche settimana per un impegno di lavoro e lì si sarebbe contagiato

Da Praga a Scafati per guarire dal Covid-19. E’ la storia - riporta Il Mattino - di un 55enne di Baronissi, residente all’estero e positivo al Coronavirus, che, due giorni fa, è giunto in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale “Mauro Scarlato” con una polmonite interstiziale ed una insufficienza respiratoria. L’uomo si era trasferito in Repubblica Ceca da qualche settimana per un impegno di lavoro e lì si sarebbe contagiato.

La storia

In poco tempo le sue condizioni di salute si sono aggravate e così, d’intesa con i familiari, ha deciso di fare ritorno in Campania noleggiando un’ambulanza privata che da Roma ha raggiunta Praga per prelevarlo e condurlo a Scafati. Quando il paziente è arrivato al pronto soccorso, i medici di turno si sarebbero inizialmente rifiutati di ricoverarlo poiché nessuno poteva verificare la validità della documentazione medica scritta dal 55enne, scritta in lingua inglese, comprensiva della certificazione di positività accertata da un tampone effettuato a Praga. Di qui l’intervento dei carabinieri che, sollecitati dai familiari, hanno identificato sia il paziente che il personale dell’ambulanza. E così l’uomo è stato preso in cura dai medici scafatesi: è ricoverato nel reparto Covid ma, fortunatamente, le sue condizioni di salute non sono gravi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Praga a Scafati in ambulanza per farsi curare dal Covid: la storia di un 55enne

SalernoToday è in caricamento