rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

"Costretti a fare la quarantena in auto, l'Asl non ci fa tornare a casa": la denuncia del salernitano Paolo Avallone

Il giovane e il cugino sono risultati positivi al Covid, mentre i loro familiari sono negativi

"Siamo costretti a fare la quarantena in macchina per strada, perchè per lo stato italiano (Asl)non possiamo rientrare con la nostra auto a casa nostra a Milano". A denunciarlo, su Facebook, è il salernitano Paolo Avallone, il quale, insieme al cugino, è risultato positivo al Covid-19 ed ora si trova in macchina a Vietri sul Mare. Numerosi i messaggi di solidarietà: tante persone si stanno rendendo disponibili ad offrire loro da mangiare e da bere.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Costretti a fare la quarantena in auto, l'Asl non ci fa tornare a casa": la denuncia del salernitano Paolo Avallone

SalernoToday è in caricamento